Dolce al sentore di arancia 🍊… con scaglie di cioccolato e mandorle🍰

Quando ho un po’ di tempo libero mi piace passarlo in cucina, tra un pasticcio e l’altro, con la cucina che implora contro di me!.. Si sono una grande casinista, ma mi piace molto sperimentare, sempre con quel pizzico di estro in più, per rendere la mia ricetta unica ed originale😉… Il dolce è venuto davvero molto buono, ma la cucina?!.. Pooovera… Farina ed impasto ovunque😅… Si stavolta ho esagerato, ma mi stavo rilassando così tanto che non mi andava di stare troppo attenta, mi ero proprio scollegata da tutto e tutti… È anche per questo che mi piace cucinare… La cucina mi trasporta in un mondo parallelo, fantastico, di profonda pace interiore ✨✨✨

Solitamente preparo un dolce una volta alla settimana, perché a me e Lorenzo, il mio compagno, ci piace gustarci una fetta di torta a colazione o la sera dopo cena… Un po’ di dolcezza non fa mai male allo spirito😊… Una piccola coccola ti permette di iniziare la giornata con una marcia in più, quindi non dimentichiamo mai di ritagliarci un momento per condividere un semplice attimo come la colazione o una piccola pausa culinaria insieme a coloro a cui vogliamo bene… Perché il cibo oltre ad essere una fonte di nutrimento, è sinonimo di convivialità, comunicazione, piacere, benessere.. E chi più ne ha più ne metta!… Perché rinunciare?! Impariamo ad assaporare anche questi istanti❤

Ingredienti:👇🏻

  • 200 gr di farina di grani antichi
  • 100 gr di farina di riso
  • 300 gr di zucchero
  • 3 uova intere
  • Un bicchiere di olio di semi
  • Un bicchiere di latte
  • Un’arancia intera
  • Cioccolato fondente Q.b
  • Mandorle tritate Q.b
  • Una bustina di lievito
  • Una bustina di vanillina

Procedimento:

Inizialmente ho pesato tutti gli ingredienti necessari… Il passo più difficile… Vi starete chiedendo perché?! Alla fine é un passaggio estremamente semplice, e siamo tutti d’accordo…. Ma no quando si ha questa simpatica dolce birbante peste 👉🏻🐱👇🏻

Superate le marachelle di Licia, la mia gattina, ho iniziato ad assemblare gli ingredienti!!! Prima di tutto ho sbattuto i tuorli insieme allo zucchero fino a formare una cremina spumosa, poi ho versato al suo interno un bicchiere di latte e uno di olio di semi di girasole, e il succo di un’arancia intera, la quale ho frullato con un miniprimer insieme ad un pochino di latte, ed ho azionato di nuovo le fruste, dopodiché ho setacciato le farine, il lievito e la vanillina e le aggiunte all’impasto continuando a mescolare. Alla fine ho aggiunto le scaglie di cioccolato fondente, le mandorle tritate e gli albumi montati a neve molto ferma. Ho amalgamato il tutto con molta attenzione, evitando di smontare gli albumi😉.. Risultato👉🏻un impasto moooolto soffice! Adesso si imburra la tortiera e si trasferisce l’impasto, infornando nel forno già preriscaldato a 180°…il tempo di cottura si aggira intorno ad un’ora!!!

Adesso sta a voi!!!! Vi auguro buon divertimento!!! Io sono stata molto soddisfatta, adoro l’abbinamento arancia – cioccolato… Due ingredienti che vanno a braccetto!!! Qui sotto vi lascio il mio risultato 😍

Buona serata, fatemi sapere cosa ne pensate, e quali dolci preferite!!!Ciaociao👐🏻👐🏻

Annunci

Oggi sono contenta perché…LIBERA

IMG_20190205_221129

Oggi sono contenta… Oggi sono contenta perché finalmente io ed il mio compagno abbiamo ricevuto una risposta… Una risposta con esito negativo… Si lo so che può sembrare strano, ma è così… Nonostante le difficoltà iniziali che dovremmo affrontare, non siamo più schiavi di un’indecisione, di una risposta, di un Si o di un no…. Mi sento di nuovo LIBERA… Come non mi sentivo da tempo… LIBERA da questo luogo, in cui non voglio più abitare, perché sento che non mi appartiene neanche un po’, LIBERA da un lavoro che non mi andava più di fare, perché era arrivato solo ad essere un faticoso dovere, un imperativo categorico quotidiano, ma non mi rendeva felice… Niente soddisfazione… Solo un doveroso dovere al quale dovevo adempiere… Oggi mi sento LIBERA anche da quelle Persone che ritenevo essere oltre miei datori di lavoro, mie amici… Ma in realtà credo di non averli mai conosciuti tanto come adesso, tanto da non voler vedere più le loro tristi, finte e logoranti facce, di chi finge una vita che non gli appartiene, attori e vittime della loro apparente falsa felicità… Schiavi di una vita MATERIALE. .. opportunisti, in maniera reciproca e forse voglio sperare inconsapevole, l’uno dell’altro… Forti solo nell’umiliare l’altro, nel manipolare l’altro, facendo leva sulle debolezze altrui sentendosi così forti… Perché non hanno altro modo per dimostrare la loro forza, perché forza non gli appartiene… Egocentrici ed egoisti… Esiste solo il castello di sabbia della loro vita… Io non voglio falsità, cattiveria, invidia, possessività, ma solo autenticità..  Voglio intorno a me i volti sinceri, i volti di CHI sbaglia ed ammette di aver sbagliato, voglio occhi che mi guardino dritta in faccia, che mi dicano parole sincere anche se dolorose, ma voglio la verità… Non accetto occhi che guardano in terra… Comportamento di chi sa di aver sbagliato, di aver fatto del male, e per codardia si nasconde dietro quello sguardo chino… Basta…  Non accetto tutto questo, mi fa male vedere un legame rompersi, ma non l’ho voluto io…. Avrei desiderato solo un po’ di felicità ed approvazione da coloro che mi hanno vista soffrire… Finalmente mi sono innamorata… Si mi sono innamorata…  Ho impiegato un po’ a capirlo… reduce da alcuni miei sbagli… Ma dallo sbaglio ho voluto imparare per rinascere e decidere… Per tornare Lucia… quella me che se ne era andata da tempo……. Mi chiedo perché non mi hanno sostenuta..?! Perché?! Quale paura…?!… Vedere una persona di nuovo felice è così bello…ma non tutti ti vogliono veramente bene come vogliono farti credere… Solo finzione per un loro fine personale… Chi ti vuole bene, chi è realmente Amico, non ti rinfaccia niente… Non ti ricorda quello che ha fatto per te in un momento difficile, non fa leva sulle tue fragilità… Non si fa… Chi lo fa, lo sta facendo solo per uno scopo, per potersi permettere di avere sempre potere su un individuo, per poterlo trattare come vuole… No, io non ci sto a questa violenza psicologica, io mi ribello e li ringrazio per essermi stati da sostegno in passato, ma a testa alta me ne vado, perché non voglio finire a vivere una vita che non mi appartiene, solo per essere debitrice a vita di quello che hanno fatto per me… non voglio essere avvilita dalle Lore parole…E soprattutto non voglio finire come loro…maschere teatrali di un’esistenza infelice… questo no… Era una risposta che mi aspettavo…me lo sentivo che dopo la mia comunicazione di essere incinta, non avrebbero rinnovato il contratto di lavoro al mio compagno… fino all’ultimo, nonostante le avversie che c’erano, ho sperato che il rinnovo ci fosse, perché trovare lavoro e casa in breve tempo, durante il mio periodo di gravidanza pensavo potesse essere troppo stressante…Così parlandone avevamo deciso di restare fino dopo la nascita del bambino/a per poi tornare in Toscana successivamente verso ottobre… Per fare tutto con più calma e per essere più responsabili nei confronti di questa creatura che sta per arrivare… Anche se non sarebbe stato facile continuare a lavorare in quel posto, ma lo avremmo fatto, prima i doveri.. . Poi i piaceri… Diciamo che era una scelta dettata dalla ragione… Ma poi quel no… Non ti rinnoviamo il contratto per paura che tu ci possa abbandonare durante la stagione…quando prima di comunicare della mia gravidanza, mi avevano detto espressamente che volevano rinnovare il contratto perché ci tenevano alla sua professionalità …… Follia……Quale scusa migliore potevano adottare..?!  Finti fino all’ultimo… Egoisti fino alla fine… Voi avete lasciato a casa, un padre che presto avrà un bambino… Che persone siete..?! Dov’è il vostro cuore?! … Tutto questo per tutelarvi?!.. O perché vedere due persone che si amano, e stanno per avere un figlio vi creano uno scompenso interiore…rabbia… gelosia?! Siamo forse il riflesso di quello che non siete riusciti a raggiungere?!… Una vita materialistica, fatta solo di castelli di carta, progetti, affanni interiori, banconote, manie di grandezza….a cosa porta?!… Se poi ti guardi indietro e non hai niente di vero, ma solo una vita costruita con false credenze..?!… A niente, il vuoto….

Oggi sono contenta… Sono contenta perché mi sento nuovo LIBERA… LEGGERA… Nonostante le varie difficoltà che dovremmo affrontare… Sono contenta che il destino abbia preso questa piega liberandoci da una scelta… La vita sapeva che quelle persone non ci meritano… Sapeva che per essere felici, e vivere questo momento al meglio, dobbiamo essere circondati solo ed esclusivamente da persone che ci vogliono realmente bene…  Con questa decisione hanno confermato l’idea che mi sono fatta di loro…così me ne verrò via di qua a testa proprio tanto tanto alta…. Così alta da guardare il cielo….il Cielo di chi lascia la gabbia per volare alto LIBERO da ogni catena😊🦅☀

Il Dono 🎁 più inaspettato che potessi ricevere… 🤰🏼

Credo che la vita sia bella proprio perché è sempre pronta a sorprenderti…. Era il 29 di novembre quando ho ricevuto quello che per me è ed è stato il più bel regalo di Natale, che porterò sempre nel mio cuore… La notizia di quel test con due lineette, e l’improvviso colpo al cuore, tra incredulità, paura, ma tanta felicità… Nonostante mi sentissi completamente disorientata…. Si proprio così… Credo che diventare mamma sia uno dei passi più belli nella vita di una donna, ho sempre sognato questo momento, anche se non mi sono mai data un tempo preciso, ma per come sono fatta aspettavo solo il momento in cui tutto potesse essere perfetto… Essere sposata, avere una casa di mia proprietà, avere sia io che il mio compagno un lavoro che ci piacesse e che al tempo stesso potesse garantirci sicurezza e stabilità per poter creare la “NOSTRA FAMIGLIA”, e prima di conoscere il mio compagno, ho sempre pensato che per avere figli, dovevo trovare l’Uomo giusto, quella persona che oltre a piacermi, potesse trasmettermi rassicurazione, fiducia e responsabilità… Ecco tra i vari ideali che vi ho elencato solo un punto era conforme alla lista… Il mio compagno❤… Nonostante fosse poco meno di un anno che stavamo insieme(non molto), sentivo che lui era la persona giusta, quella che ho sempre aspettato… quella persona con cui avrei desiderato al più presto creare una famiglia, per questo molto prima di scoprire di essere incinta, stavamo cercando di indirizzare le nostre vite in una direzione diversa, per poi poter realizzare il nostro sogno… SPOSARCI… e poi avere un bambino!… Beh invece I nostri piani sono andati a farsi benedire, e la cicogna è arrivata in anticipo, mooolto in anticipo!!!!! La vita anche stavolta mi ha dato la prova che è inutile ricercare il “momento perfetto, impeccabile”… Non esiste, è solo una nostra convinzione mentale, che finisce per crollare di fronte ai fatti della vita…. Il momento giusto non si decide noi, non possiamo avere il controllo di tutto…. un figlio arriva quando deve arrivare… quello è il momento giusto, ed è perché quelle due persone si amano, e quel bambino è il frutto dei loro sentimenti puri… Quindi credo che L’amore che unisce due anime sia più importante di tutto il resto, un bambino non avrà bisogno di tanti fronzoli, ma di un’ambiente sereno e di tanto tanto Amore… E questo sono certa che non mancherà😊… Per il resto ci vorrà tanto impegno e tanta forza di volontà per sistemare nel miglior modo possibile i vari tasselli… Armiamoci di Pazienza, tempo, e Forza… Ma sono sicura che l’energia ci verrà data da questo ammasso di cellule, che piano piano sta crescendo dentro di me💕💕💕… Quindi i momenti di sconforto e di paura sono più che comprensibili, ed è normale che ci siano, ma fondamentale è vincerli, senza farsi abbattere, perché c’è sempre una soluzione a tutto… Coraggio perché questo seppur ricco di emozioni contrastanti e anche di difficoltà… é e sarà uno dei momenti più belli della vita, e come tale va preservato da qualsiasi attacco esterno, perché NIENTE deve demoralizzarci, anzi bisogna essere ancora più combattive di prima😉💪, altrimenti cosa raccontiamo al nostro piccolo quando sarà grande?!?!… Dovrà stimare sua madre, crederla una guerriera, non una pavida!… Ci tenevo a condividere questo pensiero, per incoraggiare anche altre madri, perché sono convinta che ognuna di noi a modo suo abbia i suoi piccoli problemi, e paure, ma talvolta si ha timore a condividerle perché purtroppo si ha a che fare con una società che vuole far passere sempre un messaggio utopistico e bucolico, prescindendo dalla realtà dei fatti… La maternità è indubbiamente bellissima, ma non per questo è un momento idilliaco come vogliono farci credere, quindi credo sia giusto mettere in risalto anche alcune nostre debolezze, per condividere e allo stesso modo farsi forza!!!!!

Comunque oggi dato che dopo tre giorni di pioggia incessante, fortunatamente è tornato a splendere il sole, nonostante un fastidioso vento, sono uscita a fare una passeggiata con il mio compagno…. In gravidanza camminare fa moooolto bene, la meglio sarebbe passeggiare un’oretta al giorno, per rafforzare la muscolatura delle gambe in vista di quando avremo quel bell’ingombrante pancione ed anche per la circolazione, quindi ve la consiglio!… Pure io devo ancora convincermi all’idea 😬 ma devo devo farlo, seppur sono molto pigra!!! Comunque adesso chiudo questa parentesi, in realtà vi stavo dicendo che nel mentre di questa passeggiata, mi sono fermata a fare una piccola pausa all’interno di un negozio di bambini (perché dopo cotanta fatica una piccola sosta sa da fare!!!! 🤣) il negozio, non se lo conoscete, è una catena si chiama Dixie, ed ha un sacco di vestitini per neonati e anche bambini più grandini, bellissimi😍… C’ero già stata un mesetto fa, quando ero arrivata al primo traguardo👉🏻3 Mesi🏆 così mi ero concessa il mio primo shopping per il mio piccolo/a.. Tra l’altro già a prezzo pieno è un negozio abbastanza economico, ma con i saldi del 60%/70% ho fatto un vero e proprio affare!… Semmai in un altro blog vi faccio vedere alcuni dei capi che ho acquistato, tutti ovviamente neutri😁.. Non sapendo il sesso!… Mentre oggi sono stata brava, non mi sono fatta prendere dalla foga di comprare, anche se la nuova collezione primaverile mi ispirava molto… Ma mi sono promessa che fino a marzo non compro niente se non in occasione.. Voglio aspettare ormai di sapere il sesso!!!! Quindi ho preso solo questa bellissima salopette in jeans unisex!!! Dove poi a seconda dell’identità del nascituro potrò scegliere se mettere un body femminile👧🏼 o maschile👶🏼… Ve lo posto qui sotto così potete vederlo!!! 👇🏻

Come lo trovate?! A me ha fatto impazzire!!!! Io l’ho pagato 10.97€ scontato del 50%…mi sembra un buon affare!!!! Fatemi sapere cosa pensate, e se l’acquisto vi è piaciuto!!! 🙂🙃🙂Un salutone👐🏻👐🏻ciaociao😘

#gravidanza #primotrimestre #mamma #life

“Coscette di pollo con patate al forno”😋

Stasera ho deciso di avvantaggiarmi preparando il pranzo per domani, e dato che nel frigorifero avevo queste bellissime Coscette di pollo, ne ho approfittato per cucinarle insieme con le patate al forno, che ad esser sinceri è da un paio di giorni che mi andavano, ma finivo sempre per rimandare… Si proprio così… Nonostante mi piaccia molto cucinare e sperimentare nuovi piatti, spesso sono anche molto pigra!!!!! 😴…. Soprattutto da quando sono incinta.. Mi capitano momenti di vera e propria stanchezza, e l’unica cosa che vorrei è dormire 🛌 … Ma fortunatamente il primo trimestre di gravidanza è appena finito, quindi da quanto ho capito (Spero in questo miracolo!!!) molte delle mie energie dovrebbero tornare in auge (aspetto in gloria questo momento 😉)… Nel frattempo ho optato per questo piatto veloce, ma allo stesso tempo squisito!!! Per prepararlo, servono veramente pochissimi ingredienti:

  • Coscette di pollo
  • Patate
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Aglio
  • Aromi👉🏻Pepe, timo, rosmarino, salvia, alloro, peperoncino… (potete usare ciò che preferite per insaporire sia le patate, che le Cosce di pollo!)

Per quanto riguarda la preparazione, ho prima di tutto lavato, sbucciato e tagliato a pezzi piuttosto grandini le patate, mettendole in una pirofila bagnata con olio extravergine di oliva, ed ho iniziato ad insaporire, con sale pepe, ed un pizzico di peperoncino dolce, e tre spicchi di aglio con buccia… Poi siccome è sottolineo purtroppo, non avevo nessuna erba aromatica in casa😭… Ho utilizzato un mix di erbe aromatiche in polvere…. Beh piuttosto che niente, meglio piuttosto…! Successivamente ho lavato e asciugato per bene le Coscette di pollo, insaporendo anch’esse con i medesimi ingredienti delle patate. Alla fine ho ricoperto il tutto con un bel po’ di olio, ed ho infornato nel forno già preriscaldato, cuocendo a 180 gradi modalità statica per circa un’oretta… Comunque quando le patate e la pelle del pollo iniziano ad essere dorate e secchette, vi assicuro che il piatto è bello che pronto!!!…. Siccome io lo mangerò domani a pranzo, adesso lo lascio freddare e poi lo copro con velina e lo metto in frigorifero!!!!!… Sperando che non mi deluda!!!! Ciaociao👐🏻👐🏻 e buona serata!

Questo è il piatto finito, Buon appetito a me 🙃🙂🙃
🍽🍴🍽

#food #chicken #potatoes #eat